NOTIZIE FEDERFARMA

Lombardia regione più digitale. Racca: anche le farmacie hanno dato

10/01/2020

Una ricerca condotta dall'Osservatorio del Politecnico di Milano sull'attuazione dell'Agenda digitale in collaborazione con AgID e Team Digitale

E’ la Lombardia la regione più digitale d’Italia secondo una ricerca condotta dall’Osservatorio del Politecnico di Milano sull’attuazione dell’Agenda digitale in collaborazione con AgID e Team Digitale. L’indagine è stata condotta applicando alle regioni italiane l’indice Desi (che misura la digitalizzazione dei Paesi Ue in cinque aree: connettività, capitale umano, uso di internet, integrazione delle tecnologie digitali e servizi pubblici digitali). «Dal confronto» ha commentato Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, innovazione, università, export e internazionalizzazione «la Lombardia esce con il migliore punteggio nei settori della connettività – in particolare per la diffusione della banda ultralarga – e della qualità dei servizi pubblici digitali alle imprese e ai cittadini. E’ un’ulteriore conferma che siamo sulla strada giusta».

Soddisfazione per il primato regionale dalla presidente di Federfarma Lombardia, Annarosa Racca, che a sua volta ricorda l’impegno profuso dalle farmacie del territorio per la digitalizzazione dei processi sanitari. «Mi limito a rammentare la dematerializzazione della dcr, che abbiamo completato nel giro di poco più di un anno su tutto il territorio, e la stampa in farmacia del promemoria, attualmente in sperimentazione in tre Asst lombarde e diretta a semplificare il percorso del paziente cronico. Le farmacie lombarde credono nel digitale e nelle nuove tecnologie come strumento con cui migliorare servizi e presa in carico del paziente: lo dimostrano anche le nostre richieste alla Regione di consentire alle farmacie il pieno utilizzo del dossier farmaceutico nell’ambito del Fascicolo sanitario elettronico, proprio allo scopo di utilizzare la tecnologia per migliorare farmacovigilanza e monitoraggio dell’aderenza terapeutica».


Torna alle Notizie